IL LINGUAGGIO DELLE IMMAGINI: l’immagine che parla.

Nella progettazione grafica l’utilizzo delle immagini fa parte del processo di comunicazione, ovvero trasmettere l’obiettivo del cliente.
Che sia per un post di social network, un blog, una brochure o un manifesto, ciò che cattura l’attenzione è l’immagine che utilizziamo.

Ma come vengono scelte le immagini giuste?

Il grafico sa partire dall’aspetto iniziale di analisi di un progetto, se lo fa proprio e in seguito trasforma il concetto mediante un elemento figurativo.
Avviene dunque una sorta di traduzione, trasformazione, di ciò che viene detto (verbalmente o solo mentalmente) in ciò che si può vedere, osservare, analizzare.

Illustrazioni, infografiche, fotografie e immagini elaborate aiutano gli utenti e i clienti a farsi un’idea immediata di un determinato prodotto o servizio.
Il linguaggio visivo, composto da grafica, strutture, testi e colori, gioca un ruolo molto vitale per attirare l’attenzione del pubblico. L’uso efficace del design grafico e dei concetti aiuta a raggiungere questo obiettivo.
L’aspetto visivo della grafica è importante quanto il messaggio che trasmette.



ARTICOLI CORRELATI